Il Cammino dell’Amore

Seminario di Patrice Ellequain

 

 

«Si vive solo il tempo in cui si ama»

                                                      C.A. Helvétius

 

Tutti noi vogliamo l’Amore!

Ma possiamo considerarci soddisfatti del modo in cui amiamo e siamo amati?

Di certo non sufficientemente!

Possiamo legittimamente chiederci se non sarebbe possibile fare meglio.

“L’amore non può essere spiegato, ma solamente provato; l’amore non si spiega, ma spiega tutto”, come scrive Rumi, il grande poeta del secolo XIII.

Questa è la sfida che affronteremo ne“Il Cammino dell’Amore” chiarendo, alleggerendo e rendendo più giusta e felice la nostra percezione dell’amore. Troveremo gli strumenti necessari per gestire al meglio le nostre reazioni quando, per esempio, un rapporto di coppia incontra delle difficoltà.

 

“Il Cammino dell’Amore” ci permetterà di esplorare i modi per:

• essere consapevoli di come il nostro comportamento sia dettato da antiche decisioni, prese nei momenti peggiori delle nostre delusioni d’amore, e diventate le regole che reggono la nostra vita amorosa attuale (“L’amore fa troppo male”, “Io non amerò mai più”, “L’amore non dura”, “Sono incapace di amare”, “In amore, vince chi fugge”…);

• svelare e riconoscere le ferite e gli errori del passato per non ripeterli;

• arrivare alla pace con le nostre storie d’amore passate dall’esito infelice;

• abbandonare la necessità di proteggerci contro ipotetiche pene di cuore;

• scegliere di sentire amore, anche quando la logica sembra giustificare il suo abbandono, per proteggerci meglio;

• crescere nella fiducia della nostra capacità di amare e di essere amati;

• chiarirsi sulla differenza tra essere innamorati e amare;

• valutare se l’amore incondizionato è una condizione necessaria per amare;

• vivere una sessualità all’altezza dell’amore che proviamo.

 

Al fine di:

– Imparare a rimanere centrati nell’amore, anche quando l’altro dimostra esattamente l’opposto all’amore, manifestando rabbia, critiche, sabotaggio, gelosia, delusione, provocazione, proiezione, paura, tristezza, vergogna, colpa.

– Rimanere nell’empatia e nell’autostima quando incontriamo difficoltà nella nostre relazione d’amore.

– Lasciare andare i nostri bisogni di protezione e mantenere il cuore aperto, qualunque cosa accada. Per accettare che sia davvero possibile percorrere senza paura “Il Cammino dell’Amore”.

 

“Il Cammino dell’Amore “ si svolgerà in uno spazio di confidenzialità, di libera espressione, di consapevolezza e d’umorismo, attraverso scambi, riflessioni, meditazione, visualizzazioni, giochi, processi e tre sedute di Rebirthing.

«L’amore di un essere umano per un altro è forse la prova più difficile per ognuno di noi, è la più alta testimonianza di noi stessi; l’opera suprema di cui tutte le altre non sono niente altro che la preparazione.»

                                                      Rainer Maria Rilke

 
 
 
 

Tutti i seminari di 3 giorni iniziano alle ore 18.00 del venerdì

Inserisci i tuoi dati per ricevere informazioni su come partecipare al Seminario.